I Love Visit Italy
Image default
Design Home Lifestyle

Tendenze bagno 2018 : quali concetti tenere a mente prima di arredare

Purtroppo non sempre dedichiamo le giuste attenzioni all’arredamento del bagno: un ambiente della casa che occupa un ruolo cruciale per le nostre abitudini e per il nostro comfort, ma che a volte viene dimenticato in fatto di arredo. Va però aggiunto che a questo errore è sempre possibile rimediare, allestendo un bagno che sia moderno, colorato, gradevole alla vista e perché no anche di grande tendenza: è una questione di principio, che saprà come coccolare noi e i nostri ospiti, quando dovremo utilizzare i suoi servizi.

Arredo bagno 2018: la supremazia dei colori

La tendenza dei bagni total white è passata di moda da tempo immemore: oggi, infatti, sono i colori a determinare una autentica esplosione di stile, e le opportunità in tal senso sono davvero tantissime. Quali sono i colori trendy di quest’anno, dunque? Al primo posto troviamo i colori caldi, che aiutano a vivacizzare l’ambiente e a renderlo più vitale e accogliente: non è un caso che il richiamo ai bagni anni ’70 sia diventato così evidente negli ultimi mesi. Di contro, anche i colori tenui sanno come aggiungere un tocco di grande raffinatezza al bagno: il verde scuro e il grigio, per esempio, rappresentano un mix perfetto per un bagno dallo stile soffuso ed equilibrato. Infine, i bagni multicolore: un trend che è un inno alla vitalità.

accessori per il bagno

Mobili per il bagno: come scegliere il lavabo?

Il lavabo con il relativo mobile sono da sempre i grandi protagonista del bagno: come sceglierli? Le combinazioni fra questi due elementi sono davvero infinite. Partiamo ad esempio dal lavabo da appoggio, è moderno ma allo stesso tempo richiama anche lo stile vintage. Qui si hanno varie possibilità: il lavabo si può appoggiare sia a un mobile unico sospeso composto da due cassetti, sia a una base d’appoggio libera, alla quale poi si potrà abbinare a parte un cassettone contenitore oppure degli elementi a giorno. Un’altra scelta di sicuro interesse è il lavabo a incasso, solitamente abbinato a un mobile unico sospeso, che si dimostra una perfetta via di mezzo fra tradizione e modernità. Qualunque sia il lavabo selezionato, una delle scelte che va per la maggiore è l’opzione del mobile sospeso, perché è l’ideale per i bagni piccoli che necessitano di un tocco di design. Ognuna delle soluzioni appena citate può essere valutata anche su Internet, visitando siti di arredamento come ad esempio duzzle.it, un e-commerce che propone molti mobili da bagno moderni e altre componenti d’arredo per la casa.

Come scegliere gli accessori per il bagno?

arredo bagno

La differenza in termini di arredo bagno si trova sempre nei particolari: ecco perché gli accessori diventano così importanti per determinarne lo stile. Si parte ovviamente dal porta-asciugamani, da selezionare in materiali coerenti con l’ambiente, come il legno massello e la struttura in metallo nero. Poi troviamo il porta-spazzolino, un accessorio seppur piccolo ma di grande importanza: meglio orientare sempre la scelta verso una componente di grande design. Altri accessori da non dimenticare mai sono i supporti e le mensole: qui è meglio scegliere delle componenti o dei cubi magnetici, ideali per personalizzare il bagno tutte le volte che volete, senza effettuare operazioni invasive di muratura.

Commenta questo post

Related posts

Come aprire una lavanderia a gettoni

Tiffany Miller

10 idee per arredare la vostra postazione di lavoro ed essere più felici

Tiffany Miller

La generazione degli anni ’80 e ’90: moda, musica, film, ricordi

Tiffany Miller

1 comment

Home Design: come arredare il proprio bagno in stile moderno ⋆ I Love Visit Italy Ottobre 2, 2021 at 1:33 pm

[…] ho già parlato delle tendenze di come arredare il bagno, ma innanzitutto bisogna scegliere lo stile che si vuole adottare. Un bagno moderno richiede pochi […]

Reply

Leave a Comment