I Love Visit Italy
Image default
Food

Impastatrice professionale: la scelta migliore

Chi gestisce un’attività legata al settore della ristorazione possiede sicuramente un’impastatrice professionale, la scelta di questa macchina deve essere fatta in base al tipo di impasto da realizzare e quindi ai livelli di idratazione che dovranno essere raggiunti, esistono infatti diversi modelli come le impastatrici planetarie, le impastatrici a spirale, le impastatrici a forcella e le impastatrici a bracci tuffanti. Tutti i modelli di impastatrice professionale sono realizzati con materiali di altissima qualità in quanto attrezzature destinate ad un uso intensivo.

I vantaggi nell’utilizzo di un’impastatrice professionale sono molteplici, chi possiede pizzerie, panifici, pasticcerie e ristoranti non può assolutamente farne a meno poiché il suo utilizzo consente una lavorazione rapida dell’impasto e la massima omogeneità della massa, nel giro di pochi istanti è possibile ottenere un composto senza grumi, ben amalgamato e ossigenato. Vediamo nel dettaglio i deversi modelli di impastatrici disponibili.

 

Ad ogni impasto l’impastatrice professionale ideale

quale impastatrice comprare

 

In vendita anche sul mercato online possiamo trovare diversi modelli di impastatrici professionali, come:

  • Impastatrici a spirale professionali raccomandate per favorire uno sviluppo ottimale del glutine, particolarmente utili per pizzerie, panifici e pasticcerie. Queste macchine sono veloci e vengono impiegate per impasti duri come composti per pasta fresca, pizza, pane o torte salate. Il funzionamento dell’impastatrice a spirale avviene tramite una vasca che ruota su sé stessa mentre un braccio meccanico a forma di spirale amalgama gli ingredienti ruotando in un’unica direzione;
  • Impastatrici planetarie professionali, perfette per impasti duri o semi-duri. La planetaria lavora tramite un braccio meccanico che compie contemporaneamente due movimenti rotatori, uno sul proprio asse ed il secondo attorno al centro della vasca, in questo modo si ottiene un impasto lavorato in modo uniforme.
  • Impastatrici a forcella, permette di lavorare qualsiasi tipo di impasto duro. A differenza dei modelli precedenti le lavorazioni sono più lunghe e di conseguenza la fermentazione sarà di qualità migliore. L’impastatrice a forcella funziona tramite un movimento rotatorio della forcella che è installata orizzontalmente rispetto alla vasca e consente di incorporare la giusta quantità di ossigeno senza surriscaldare l’impasto;
  • Impastatrici a bracci tuffanti considerate il top di gamma, ideali per impasti morbidi o medio-duri. Questa macchina lavora gli impasti più a lungo per amalgamarli in modo ottimale per questo è ideale per pizzerie, pasticcerie e panifici, ed è particolarmente adatta ad impasti a pasta soffice come impasti per colombe pasquali e panettoni, brioches e cornetti. L’impastatrice a bracci tuffanti lavora tramite dei bracci che simulano il movimento delle mani dal basso verso l’alto, così facendo amalgama perfettamente gli ingredienti e favorisce un ottimale ossigenazione ed assorbimento dell’acqua da parte della farina.
  • Le impastatrici professionali più conosciute soprattutto perché utilizzate anche a livello domestico sono le planetarie. Il funzionamento di queste macchine avviene tramite un movimento che simula proprio quello di rivoluzione e rotazione dei pianeti (da cui il nome), in questo modo si possono impastare e montare tutti i tipi di impasto in modo omogeneo. Con la planetaria si possono utilizzare tre diverse tipologie di fruste: la frusta K per impasti di media durezza come quelli per dolci e pasta frolla. La frusta a filo per montare panna e uova o crema pasticciera. Infine, la frusta a gancio ideale per impasti più duri come quelli per il pane.

quale impastatrice acquistare

La fase dell’impasto è una delle più delicate e richiede la massima attenzione per non incappare in difetti di panificazione dovuti a errata presenza interna di aria e di quantità di calore. Chi desidera una soluzione vantaggiosa senza rinunciare alla qualità può solo acquistare una macchina impastatrice professionale.

Se vi è piaciuto l’articolo potete leggere altri consigli per il settore food nella sezione blog.

Summary
Impastatrice professionale: la scelta migliore
Article Name
Impastatrice professionale: la scelta migliore
Description
Come scegliere l'impastatrice professionale migliore per la tua cucina. Leggi sul blog come riconoscere quella adatta alle tue esigenze
Author
Publisher Name
I Love Visit Italy
Publisher Logo

Commenta questo post

Related posts

Gastronomia pugliese, il tripudio della mozzarella fiordilatte

Tiffany Miller

Dove mangiare a Lanciano: ristorante La Pietrosa

Tiffany Miller

Vini italiani provenienti dagli antichi vigneti di Leonardo da Vinci

Tiffany Miller

1 comment

Forno ventilato: il meglio per le cucine professionali ⋆ I Love Visit Italy Novembre 20, 2020 at 11:35 am

[…] Impastatrice professionale: la scelta migliore […]

Comments are closed.