I Love Visit Italy
Image default
LoveFashionItaly eventi Fashion Rubriche

Marianna Cimini ad AltaRoma 2018: un fashion brand tutto italiano e la nuova collezione P/E 2019

Marianna Cimini Book Cover Marianna Cimini

Marianna Cimini nasce a Milano ma cresce in Costiera Amalfitana. A diciassette anni si trasferisce nella città meneghina per frequentare l'istituto Maragoni di Fashion Design. Dopo varie importanti collaborazioni con Max Mara, Miroglio e Fay, presenta una prima capsule durante la settimana della moda a Milano grazie al supporto della Camera Nazionale della Moda Italiana. Dopo il grande e positivo riscontro ottenuto dalla stampa e dal pubblico, decide di lanciare il suo brand Marianna Cimini, che ha subito una forte impronta italiana con una originale freschezza Mediterranea.

Lo stile di Marianna Cimini è per donne a loro agio con la propria femminilità che cerca un complice nell'abito che indossa piuttosto che un protagonista; una donna dinamica e moderna che preferisce attirare gli sguardi attraverso l'elegante discrezione dei dettagli accurati.

Una nuova collezione per Marianna Cimini, uno stile tutto italiano, moderno e raffinato

Il 30 giugno, dopo AltaRoma 2014, è tornata sulle passerelle di AltaRoma 2018 Marianna Cimini con la sua collezione Primavera Estate 2019. Le creazioni del brand Marianna Cimini sono tutte Made in Italy, con tessuti 100% italiani.

In occasione della settimana della moda a Roma, AltaRoma 2018, Marianna Cimini presenta una collezione che trae ispirazione da Holi, una celebrazione induista che annuncia l’arrivo della primavera e il trionfo del bene sul male; tutto questo tradotto in gente che si riversa nelle strade vestita di bianco e, per rappresentare la rinasciata e la riconciliazione, vengono lanciate polveri colorate di colori sgargianti ricavate dai fiori.

Collezione Primavera Estate 2019

Insomma, uno stile fluido e dinamico in cui i colori sono protagonisti in diverse forme e su diversi materiali; la palette colori spazia dal nude al total black e total white, con picchi di luce su tonalità brillanti su lime, corallo, arancione, turchese e ciclamino.

Ph. S. Dragone / Luca SorrentinoPh. S. Dragone / Luca SorrentinoPh. S. Dragone / Luca Sorrentino

Le stampe, realizzate ad hoc per la collezione, vedono protagoniste stampe all-over con maxi fiori stilizzati d’ispirazione Holi, righe ed elementi grafici. I tessuti sono preziosi come organze in seta colorate, cotone seersucker con ricami 3d, rasi lucidi di viscosa fluida stampati, georgette impalpabili, denim. In contrasto, spolverini in nylon ultraleggeri, envers satin tipo double face con giochi opachi e lucidi. I volumi, in coerenza con il dna del brand, sono over e scivolati, con forti influenze dello stile anni ’90: linee dritte e pantaloni a zampetta si associano a jumpsuit e gonne a matita, a blazer smanicati e ad abiti coulisse con rouge.

Ph. S. Dragone / Luca SorrentinoPh. S. Dragone / Luca SorrentinoPh. S. Dragone / Luca Sorrentino

Per la prima volta viene presentata una capsule denim: un pantalone a vita alta, pencil skirt, una camicia over e un giubotto vengono reinterpretate con il gusto del brand, rispondendo a una richiesta di mercato sempre maggiore.

Ph. S. Dragone / Luca SorrentinoPh. S. Dragone / Luca SorrentinoPh. S. Dragone / Luca Sorrentino

Che ne pensi di questa nuova collezione firmata Marianna Cimini? Personalmente la trovo elegante, contemporanea e molto versatile. Condividi con me la tua opinione 🙂

Commenta questo post

Related posts

Hotel per famiglie nel Salento sul mare: un soggiorno a Castro Marina

Tiffany Miller

Il boom del liscio, Raoul Casadei e Gatteo Mare: dove dormire e ballare il liscio romagnolo 

Tiffany Miller

Gastronomia pugliese, il tripudio della mozzarella fiordilatte

Tiffany Miller

Leave a Comment