I Love Visit Italy
Image default
Food

Spumante Brut: secondi piatti a base di carne bianca per una cena elegante

Quando si organizza una cena elegante, le cose più importanti sono la scelta del vino e dei piatti giusti da servire. Se avete scelto di servire lo spumante Brut farete sicuramente una bella figura a patto che troviate le giuste ricette da abbinare a questo vino.

In questo articolo troverete tante idee per gustose ricette di secondi piatti di carne bianca per una cena elegante che esalteranno un calice di spumante brut.

Carne bianca e spumante brut

La carne bianca e lo spumante brut insieme si “sposano” particolarmente bene. La carne bianca è un taglio di carne leggero e versatile e lo spumante brut, essendo un vino fresco e frizzante, esalta ancora di più la sua caratteristica principale.

Quali sono, allora, le ricette di carne bianca ideali a cui abbinare un ottimo calice di spumante Brut?

Pollo e Tacchino due tagli di carne perfetti per una cena elegante

Il pollo e il tacchino sono una grande scelta per una cena elegante. Ci sono molti modi diversi per cucinarli, trovando sempre la ricetta ideale per ogni occasione. Ecco qualche idea semplice e gustosa per dei secondi piatti a base di pollo e tacchino da abbinare allo spumante Brut

Pollo con insalata di finocchio e arancia

Un’idea leggera e veloce per un secondo piatto di carne bianca è il pollo con insalata di finocchi e arance. Il gusto delicato di questo piatto impressionerà i vostri ospiti grazie alla sua semplicità e freschezza.

Preparare questo piatto è davvero un’operazione rapida e divertente. Per prima cosa, è necessario preparare la carne. Il mio consiglio è quello di scegliere un petto di pollo sottile e delicato, ideale da grigliare.

Mentre il pollo sfrigola sulla piastra, iniziate a preparare la vostra insalata. Dopo aver lavato bene un finocchio e tolto gli strati più esterni, tagliatelo a rondelle sottili da riporre in una ciotola. La stessa operazione va fatta con l’arancia, conservando un paio di spicchi per la decorazione finale. Come condimento, un pizzico di sale, un filo d’olio extra vergine d’oliva e un tocco di aceto balsamico a dare corposità.

A questo punto non resta che comporre il piatto, con il petto di pollo grigliato e l’insalata colorata e delicata a fare da contorno. Il tutto accompagnato da un freschissimo calice di spumante Brut. Consiglio un ottimo Foss Marai!

Pollo con pancetta e spinaci

Volete stupire i vostri ospiti? Il pollo con pancetta e spinaci è la scelta giusta. Potete cucinare questo piatto in pochi minuti e richiede solo 4 ingredienti.

Per prima cosa, cuocete la pancetta fino a renderla croccante e poi toglietela dalla padella per farla raffreddare su un tovagliolo di carta.

Poi, soffriggete alcuni scalogni tritati nel grasso della pancetta finché non sono morbidi e aggiungete le foglie di spinaci. Lasciateli appassire nella padella prima di aggiungere i petti di pollo a cubetti nella padella. Aggiungete sale e pepe a piacere e mescolate il tutto in modo che la carne assorba tutti gli aromi, cuocendo tutto a fuoco basso per non disperdere i sapori.

Per un esplosione di gusto, l’ideale è accompagnare questo piatto ad un vino bianco frizzante e fresco. Un esempio? Lo spumante brut Foss Marai, che con il suo gusto agrumato bilancia perfettamente il mix aromatico di carne e verdura.

Petto di pollo ripieno di carciofi e ricotta

Il petto di pollo ripieno di carciofi e ricotta è un piatto delizioso, ideale per un pranzo sfizioso o una cena delicata.

Il pollo viene farcito con cuori di carciofi freschi marinati e ricotta fresca che dona morbidezza alla composizione. Per rendere ancora più gustoso il piatto, il pollo può essere arrotolato in sottili fette di prosciutto crudo e finire la cottura in forno. Si creerà una crosticina affumicata che equilibra la dolcezza della ricotta e l’acidità del carciofo.

Un calice di spumante Brut ed ecco servita la ricetta perfetta!

Petto di pollo alla griglia con insalata verde

Una delle migliori ricette di carne bianca per una cena veloce e salutare è il petto di pollo alla griglia con insalata verde. Questo piatto è leggero e sano, ideale per gli amanti del fitness che non vogliono rinunciare al gusto.

Per rendere più vivace e brioso il piatto, potete guarnirlo con una varietà di salse, come una salsa alla panna o alla senape e miele.

E per concedersi uno strappo alla regola dalla dieta ferrea, cosa c’è di meglio di un ottimo spumante Brut?

Involtini di tacchino e prosciutto

Gli involtini di tacchino e prosciutto sono facili da preparare e sono amati da grandi e bambini per il loro gusto sfizioso.

Possono essere preparati in una varietà di modi diversi, in padella o al forno. La mia versione preferita prevede entrambi i passaggi. Ma non vi preoccupate, è semplicissima!

Dopo aver scottato il tacchino in una padella calda con una noce di burro, avvolgetelo in una fetta di pancetta. Per rendere più gustoso l’involtino, potete aggiungere anche del formaggio filante e una foglia di spinaci. In questo modo otterrete un mix di gusto e colore davvero inimitabile.

Gli involtini vanno disposti in maniera ordinata su una teglia e poi inseriti in forno pre-riscaldato a 180° per circa 15 minuti. Quando la pancetta avrà fatto la sua inconfondibile crosticina, gli involtini sono pronti da gustare, ovviamente accompagnati da uno spumante Brut ghiacciato.

Tacchino arrosto

Per un’occasione speciale da celebrare in pieno stile americano, come i protagonisti di film e serie tv preferite, il tacchino arrosto è la soluzione ideale. Chiamate amici e parenti, perchè il tacchino è ancora più buono se preparato e mangiato in grande compagnia!

Per questo piatto, avrete bisogno di procurarvi un tacchino di circa 7 kg, da arrostire con un mix di burro, spicchi d’aglio e foglie di timo fresco con sale e pepe a piacere. Per preparare il piatto, è necessario preriscaldare il forno a 180 gradi.

Prendere il burro, gli spicchi d’aglio e le foglie di timo in una padella e cuocerli a fuoco medio-basso fino a quando sono fragranti. Aggiungere sale, pepe e un po’ d’acqua. A questo punto, togliete la miscela dal fuoco e lasciatela da parte per usarla successivamente per arrostire il tacchino.

La parte più importante è proprio l’arrostimento del tacchino. Mettetelo in una teglia con carta da forno e cospargetelo con il mix appena preparato, prima di avvolgerlo in un cartoccio di carta stagnola. Cuocete il tacchino  a 180 gradi per circa tre ore.

Cosa fare durante l’attesa? Un brindisi con lo spumante Brut Foss Marai rallegrerà il momento e preparerà lo stomaco ad assaggiare questa prelibatezza!

Conclusione

La carne bianca è ideale per preparazioni rapide e sfiziose, ma anche per occasioni importanti o cene eleganti. Pollo e tacchino sono ideali per chi vuole mantenersi in forma e preferisce un sapore più leggero rispetto alla carne rossa.

Questo non significa di certo rinunciare al gusto e al divertimento! Per aggiungere vivacità alle ricette di carne bianca, l’abbinamento con lo spumante Brut è perfetto. Un calice di spumante, fresco e frizzante, donerà briosità a ogni pasto, sempre con moderazione.

 

Summary
Secondi piatti di carne bianca da abbinare allo spumante Brut
Article Name
Secondi piatti di carne bianca da abbinare allo spumante Brut
Description
Scopri i secondi piatti di carne bianca da abbinare allo spumante Brut sul blog! Per te i migliori secondi piatti da abbinare al Brut!
Author
Publisher Name
I Love Visit Italy
Publisher Logo

Commenta questo post

Related posts

Vini italiani provenienti dagli antichi vigneti di Leonardo da Vinci

Pamela Reale

Un caffè shabby chic nel centro di Benevento: Penelope Cafè

Pamela Reale

Dalla Rosa dei Venti Club Gourmet: Involtino Azzurro dello chef Alessandro Circiello

Pamela Reale