GiardinaggioLifestyle

Regalare un fiore: il galateo del fiore e le cose da non fare

quali fiori regalareregalare fiori quali

Si regalano ancora fiori nel 2019? Quale scegliere e per quale occasione

Quante volte vi è capitato di entrare in un fioraio e pensare!? Ora quale tipo di fiore compero? Personalmente ho fatto veramente tante gaffe nel chiedere informazioni alla fioraia sia sul tipo di fiore da regalare sia per domande diciamo un pò “fuori luogo” anzi fuori dal mondo; non sono mai stata molto pratica in fiori ma nella mia breve vita di 34 anni mi è capitato penso una decina di volte di regalarli. In tutti i casi o quasi, ho visto persone che hanno accettato volentieri e che sono rimaste stupite del dono ricevuto.

Regalare un mazzo di fiori è ancora un gesto apprezzato da tutti, grandi e piccini. Oggi come oggi che non si sa cosa regalare mai perchè tutti hanno tutto, scegliere di regalare dei fiori sembra una scelta azzeccata perchè si tratta di un tipo di regalo che non è mai fuori luogo. Che sia un battesimo, un compleanno, una ricorrenza, una semplice visita a casa di amici e parenti, i colori ed i profumi dei fiori regalano sempre un qualcosa di magico e naturale.

Il galateo floreale e le cose da non fare

galateo dei fiori
  • Vietato regalare mazzi enormi di fiori: una sola rosa o un bouquet di fiori è cosa gradita;
  • I fiori devono essere dispari: è una tradizione che indica la non pigrizia di chi li regala mentre il numero dispari denota una certa attenzione. Alla fine si tratta di un fattore di superstizione ma ognuno è libero di scegliere il numero di fiori da regalare.
  • Laurea: rose rosse! Si sa che c’è la classica aureola d’alloro per i neo dottori ma un bel mazzo di rose rosse fa sempre piacere soprattutto al mondo femminile.
  • Nascita: tulipani per le nascite (non hanno un odore che può dar fastidio al neonato e alla neo mamma); insieme ai tulipani potete associare un pensierino per il piccolo o la piccola.
  • Visite ai malati: la cosa migliore è una bella pianta verde perché il profumo dei fiori potrebbe dargli fastidio.
  • Battesimo: fiore azzurro per il maschietto e fiore rosa per la femminuccia; si può optare anche per il bianco se non si vuole far riferimento al sesso del bambino.
  • Comunione e cresima: le rose bianche sono le più apprezzate ma anche i gigli.
  • Matrimonio: fiori d’arancio ma vanno bene anche le rose bianche, i fiordalisi e i gelsomini.

Come creare l’effetto sorpresa con un fiore

E’ bello consegnare personalmente un mazzo di fiori o un fiore singolo ma l’effetto sorpresa del fattorino che suona al campanello di casa è sempre unica. Ricevere un regalo senza saperlo è il momento più bello e caratterizzante di un dono. Che regalo è se sappiamo che dobbiamo riceverlo. Le cose che ti rallegrano non sono programmate ma sono assolutamente a sorpresa! Quando meno te lo aspetti arrivano!

Commenta questo post

Tiffany Miller

Tiffany Miller

FOUNDER & BLOGGER
Blogger italiana, copywriter, traveller. Laureata in Economia e Marketing ho aperto il mio blog il 1 aprile 2016 e da quel giorno non ho mai smesso di scrivere. Amo scrivere e promuovere il mio paese, l'Italia!

Leave a Response

Leggi articolo precedente:
casadei e il liscio
Il boom del liscio, Raoul Casadei e Gatteo Mare: dove dormire e ballare il liscio romagnolo 

La nascita del liscio: Raoul Casadei e dove soggiornare a Gatteo Mare Dopo aver intervistato Stefano Matta, per la mia...

Chiudi