I Love Visit Italy
Image default
Puglia Travel

Polignano a Mare, Trani e Monopoli: ecco cosa vedere

La Puglia è uno scrigno di bellezza, sapori e cultura. In questo articolo, scopriremo gli scorci imperdibili di tre attrazioni naturali appartenenti a questo territorio: Polignano a Mare, Trani e Monopoli.

La soluzione più veloce per arrivare è sicuramente l’areo. Un’opzione comoda è quella di scegliere un servizio di auto a noleggio all’aeroporto di Bari (lo scalo più vicino) e poi raggiungere in tutta tranquillità le mete desiderate.

Cosa vedere a Polignano a Mare

polignano a mare 2

Polignano a Mare è come una splendida poesia, piccola e graziosa all’apparenza, eppure, dotata di una celebrità sconfinata. Il suo centro storico sorge in cima alle affascinanti falesie create dal mare, impreziosite da grotte uniche nel loro genere, tra le quali spicca la Grotta Palazzese.

Le numerose iscrizioni sui muri e sulle porte raccontano aforismi e proverbi, e lo fanno in modo così disordinato da dare vita a un’arte vera e propria, capace di animare le vie del borgo antico.

Grotte marine

La suggestiva costa di Polignano a Mare è costellata di grotte marine, se ne contano oltre 70, nate dall’azione erosiva che il mare e il vento hanno esercitato sulle rocce. Un’escursione in barca vi permetterà di ammirarle e visitarle nella loro unicità.

Grotta Palazzese

Si tratta di uno dei posti più suggestivi della Puglia intera e appartiene al palazzo della famiglia Leto. Oggi, ospita un ristorante lussuosissimo, classificato al venticinquesimo posto dei locali più belli del mondo.

La grotta non è visibile da nessun punto del paese se non prenotando una cena nel periodo che va da Pasqua a ottobre: una degustazione in questo locale, per quanto costosa, vale senza dubbio l’esperienza unica e irripetibile.

Lama Monachile

Tra i posti davvero imperdibili di Polignano a Mare, spicca in tutta la sua particolarità la Lama Monachile: una minuta caletta, celebre per le sue acque turchesi, impreziosita da una spiaggia di ciottoli e racchiusa da aspre scogliere. Questo scorcio suggestivo è capace di dare il meglio di sé all’alba e al tramonto, quando i turisti non hanno ancora invaso il panorama.

La Piazza dell’Orologio a Polignano a mare

Cercando nelle guide di Polignano a Mare, sicuramente troverete citato il Palazzo dell’Orologio, un punto di riferimento per i cittadini, accompagnato da una storia importante. Si tratta di un vero e proprio monumento medievale, dotato a suo tempo di un suggestivo ponte levatoio. In passato, il palazzo era dominato da una meridiana che, a fine del diciannovesimo secolo, venne sostituita da un orologio.

Infine, per gli appassionati di rarità e posti di nicchia, c’è il gozzo di Carlino: un’antica imbarcazione in legno, tramutata in libreria e posizionata di fronte al mare di Polignano, per opera di due pescatori. “Leggete, respirate, amate” è stato inciso sopra il gozzo, un’occasione del tutto unica per provare a fare bookcrossing, mentre si contempla l’orizzonte.

Cosa vedere a Trani, dalla Cattedrale del Mare alle passeggiate suggestive

polignano a mare 3

Trani è conosciuta in tutto il mondo per la sua Cattedrale. Si tratta sicuramente di una delle chiese più celebri di tutta la Puglia.

La Cattedrale del Mare, dedicata a Nicola il Pellegrino, è un edificio storico unico nel suo genere, per la posizione privilegiata e per il suo colore bianco candido: un vero incanto, sia che la si incontri arrivando dalla città, sia che ci si trovi al suo cospetto, arrivando dal mare.

Si narra che Lady Diana, in visita in Puglia nel lontano 1985, non poté evitare di entrare, per ammirarla in tutta la sua maestosità e bellezza, rimanendone a dir poco incantata.

Centro storico e Castello Svevo

Dalla Cattedrale, una rilassante passeggiata tra le vie della città vi condurrà al centro storico, un concentrato di storia e arte. Proprio in prossimità del porto, si possono ammirare i palazzi nobili più suggestivi di Trani. Potrete inoltre rilassarvi, contemplando il quartiere ebraico con le sue stradine strettissime e ombreggiate.

Un’antica Sinagoga oggi ospita la Chiesa di Sant’Anna, dove potrete ammirare la sezione museale ebraica dell’Arcidiocesi di Trani – Barletta -Bisceglie.

Il Castello Svevo è una delle più spettacolari fortificazioni volute da Federico II di Svevia ed è posizionata in prossimità della Cattedrale: imperdibile, vale sicuramente una visita durante la passeggiata nelle vie della città.

Per ristorarvi dopo la lunga camminata, potrete andare in spiaggia e lasciarvi conquistare dall’acqua limpidissima, merito della speciale sabbia ghiaiosa di cui è composto il fondale.

Castel del Monte

Non appartiene al comune di Trani, ma se siete in zona non potete non includere nel vostro percorso questa fortezza, un vero gioiello medioevale. Castel del Monte è stato nominato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1996.

Cosa vedere a Monopoli

polignano a mare 4

Incastonata come la più preziosa delle perle tra Bari e la costa salentina, Monopoli vi farà innamorare con il suo grazioso centro storico, dominato dal candore delle pietre bianche, con i suoi panorami imperdibili affacciati sul mare e le splendide calette, in cui rilassarsi al sole.

Salita alla ribalta del turismo negli ulti decenni, Monopoli si è affermata tra le tappe più ambite negli itinerari della costa adriatica pugliese.

Porto Vecchio

Tra gli scorci più suggestivi da ammirare a Monopoli, non possiamo non citare Porto Vecchio, un punto di partenza perfetto per inaugurare il vostro itinerario alla scoperta della città.

Caratterizzato da una forte identità locale, vi farà apprezzare tutte le influenze artistiche e culturali che racchiude in sé: i tratti gotici, veneziani e bizantini testimoniano come il porto sia stato un tempo crocevia di importanti scambi con altre civiltà.

Palazzo Martinelli è il punto di maggior interesse della zona, circondato da imponenti mura di cinta e affacciato sul mare. Le barche colorate dei pescatori, completano un quadro eccezionalmente poetico.

Castello di Carlo V

Si tratta di una vera icona culturale per Monopoli ed è situato su Punta Penna, il promontorio che ne valorizza l’imponenza e la bellezza. Con le sue linee massicce e squadrate non passa inosservato, anzi, riesce a farsi notare in lontananza sin dal Porto Vecchio.

Ad oggi, il Castello ospita un museo dedicato alla storia di Monopoli e al racconto del suo legame con il mare. Alcuni locali interni, inoltre, sono sede d’eccellenza di meeting e importanti convegni.

Cattedrale di Monopoli

polignano a mare 5

Un po’ nascosta tra le strette vie del centro, durante la vostra passeggiata, potrete ammirare l’imponente Cattedrale di Monopoli, un gioiello di rara bellezza, grazie alla sua eleganza data dai mille dettagli che ne impreziosiscono la facciata.

Per rilassarvi dopo l’appassionante passeggiata tra le vie della città, potete fare una suggestiva sosta a Cala Vecchia, situata oltre le mura che racchiudono Monopoli. Una sabbiosa caletta dalle acque turchesi si aprirà ai vostri occhi: la sua bellezza e il panorama del centro storico che da qui potrete apprezzare, hanno fatto conquistare a questo scorcio strepitoso le 3 vele di Legambiente.

Polignano a Mare, Trani e Monopoli, tutta la bellezza della Puglia racchiusa in tre gioielli unici nel loro genere.

Per altri consigli leggi il blog.

Summary
Polignano a Mare, Trani e Monopoli: ecco cosa vedere
Article Name
Polignano a Mare, Trani e Monopoli: ecco cosa vedere
Description
Scopri cosa vedere a Polignano a Mare, Trani e Monopoli. La Puglia incantevole! Leggi sul blog.
Author
Publisher Name
I Love Visit Italy
Publisher Logo

Commenta questo post

Related posts

Cosa vedere e cosa fare in una giornata a Procida

Pamela Reale

Cosa vedere a Ravello, il borgo italiano sulla costiera amalfitana

Pamela Reale

Cosa fare a Natale 2022?

Pamela Reale

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza. Pensiamo tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi negarne il consenso. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy