Travel Blogger Tiffany Miller
BeautyFashion

Il beard look: la moda della barba lunga, miti da sfatare e consigli su come curarla

come curare la barba e radersi

Consigli per gli amanti del beard look e per gli amanti della rasatura

Da un pò di tempo va di moda tra gli uomini lasciarsi crescere la barba. Come tutti i fenomeni legati alla moda, la massa segue delle icone del mondo dello spettacolo e della televisione per prendere spunto su come vestirsi e su come agghindarsi. Dato di fatto è che molti uomini hanno optato per la barba lunga chiamata il “beard look” mentre altri continuano a radersi del tutto il viso.

Non ci sono trucchi, se così si possono chiamare, ma piccoli accorgimenti in base alla tipologia del tipo di pelle che si ha. Sicuramente un punto cruciale, valido per tutti, è quella di tenere la barba sempre pulitissima per avere un look curato e non trasandato. E’ importante perché si sa che la barba può far apparire gli uomini un pò sciatti e soprattutto nei luoghi di lavoro può rappresentare un punto di discussione con i propri capi ed il team manageriale.

Consigli su come curare la barba

come curare la barba lunga
come curare la barba lunga

Se si ha la barba o si è deciso di farla crescere, ecco alcuni consigli su come farla crescere sana e decorosa. Non basta farla crescere e basta ma, al contrario, c’è bisogno di molta cura e dedizione.

  • Tenerla sempre pulita lavandola almeno due volte a settimana come si fa per la pulizia dei capelli.
  • Tagliare la barba utilizzando i migliori regolabarba in circolazione senza affidarsi a prodotti scadenti. La qualità è sinonimo di risultati, efficienza ed efficacia. La qualità non é sempre collegata al prezzo alto quindi è bene fare una ricerca sul web, in base alle recensioni di altri utenti o blog attinenti.
  • Spazzolare la barba ogni giorno per mantenerla in ordine;
  • Dopo averla accorciata o definita passare sempre un balsamo o una crema idratante senza risciacquo: bisogna tamponare la barba ma senza risciacquarla!

Non è vero che: i miti da sfatare sulla rasatura della barba

Se, al contrario, hai deciso di farla finita con la barba e preferisci la rasatura, prima di tutto bisogna esfoliare la pelle per eliminare le cellule morte della pelle del viso, attraverso uno scrub facciale. Solo ora si è pronti per procedere alla rasatura. Di seguito alcuni accorgimenti da seguire:

  • Scegliere il rasoio giusto adatto alla propria pelle: è importante perché non tutte i tipi di lama sono l’ideale per la pelle. In base alla tipologia di pelle che ognuno possiede vi è un modello di lama idoneo; ciò per evitare irritazioni e traumi alla pelle.
  • Meglio radersi dopo la doccia: sciacquare il viso con acqua calda per poi mettersi la schiuma da barba per un paio di minuti. Dopo la rasatura si può sciacquare con acqua fredda così tutte le piccole irritazioni e i piccoli traumi della pelle si affievoliscono.
  • Alla fine tamponare con l’asciugamano e non strofinare: quando si rade la pelle del viso soprattutto è più sensibile e se andiamo a strofinarci su, sentiremo fastidio e vedremo sicuramente rossore.
  • Il dopobarba è d’obbligo: diversamente da quanto si pensa, il dopobarba è fondamentale per ristabilire il ph della pelle quindi non dimenticate mai di metterlo!
  • Il rasoio nuovo è più pericoloso: macchè! Al contrario radersi con un rasoio dotato di lama un pò usurata è più pericoloso rispetto all’utilizzo di un rasoio con lama nuova. Le lame vecchie costringono a ripetere il passaggio su un punto perchè non riescono al primo impatto a estirpare il pelo e si rischia in questo modo di tagliare la faccia.
  • Se tagli la barba ogni giorno, crescerà più velocemente: non si tratta assolutamente di una questione di tempistica anzi qua entra in ballo il fattore genetico. La crescita della barba così come quella dei capelli dipende dai geni e quindi non potrai fare molto per cambiare questo.
  • Cambiare la lama ogni settimana: in base al tipo di qualità di rasoio e di lama che acquisti dovrai comprare più lame o meno al mese. E’ normale che se acquisti un rasoio con lame di alta qualità basterà un rasoio al mese.

Tu sei amante del beard look? Hai avuto la barba e hai deciso di toglierla? Hai qualche altro consiglio da condividere? Lascia un commento 🙂

Commenta questo post

Tiffany Miller

Tiffany Miller

FOUNDER & BLOGGER
Blogger italiana, copywriter, traveller. Laureata in Economia e Marketing ho aperto il mio blog il 1 aprile 2016 e da quel giorno non ho mai smesso di scrivere. Amo scrivere e promuovere il mio paese, l'Italia!

Leave a Response

Leggi articolo precedente:
recensione loacker
Unboxing Loacker: cioccolato, buoni sconto e tanto Made in Italy

Review del Vip Pack Insiders: oggi tocca al cioccolato Loacker Ho avuto la possibilità di provare il golosissimo cioccolato firmato...

Chiudi