I Love Visit Italy
Image default
Sicilia Travel

Una vacanza indimenticabile a Favignana: cosa vedere e cosa fare

Favignana è un’isola delle Egadi. Si trova a pochi chilometri da Trapani e presenta un borgo di piccole dimensioni, che è molto caratteristico ed è l’unica località abitata dell’isola. Nel territorio di Favignana, infatti, si possono trovare poi altre case sparse. Una vacanza a Favignana può essere l’occasione giusta per rilassarsi sull’isola, facendo delle passeggiate meravigliose e dedicandosi al mare, nelle spiagge che caratterizzano l’isola.

Cosa fare a Favignana

favignana 2

Quando si parte da Trapani per arrivare a Favignana, si arriva direttamente nel borgo caratteristico. È davvero un ambiente molto bello, perché è possibile vedere tutte le case colorate del porticciolo e le barche dei pescatori. Ci sono dei vicoletti molto belli, sui quali si affacciano dei balconi pieni di fiori, oppure è possibile immergersi nell’atmosfera tipica delle piccole piazze.

Tutto il borgo di Favignana è concentrato intorno al rione Sant’Anna. La piazza principale è quella della Madrice, con la chiesa principale dedicata alla Santissima Maria Annunziata. All’interno del borgo si può passeggiare accedendo a bar, ristoranti, negozi.

Uno degli edifici più interessanti da vedere a Favignana è sicuramente Palazzo Florio, la residenza storica della famiglia che ha contribuito molto a fare la storia dell’isola con la creazione della nota tonnara.

La famiglia Florio era di origine calabrese, ma visse a Palermo. In Piazza Europa, sempre a Favignana, si può trovare la statua di Ignazio Florio, che nel 1874 acquistò l’isola. Come dimenticare di fare una visita all’ex tonnara Florio? Quando questa famiglia importante diventò proprietaria della tonnara, avviò un’opera di ristrutturazione e di ampliamento.

favignana 5

La tonnara portò nuovi posti di lavoro nell’isola, visto che vi erano impiegati 4.500 residenti. Gli uomini si dedicavano alla pesca e le donne preparavano le scatolette di tonno.

Per visitare l’isola di Favignana non si può dimenticare di arrivare anche al Castello di Santa Caterina. Si trova su un’altura proprio dietro la tonnara Florio. Dalla collina su cui è situato il castello si può godere uno splendido panorama. Le origini del Castello di Santa Caterina risalgono ai Saraceni, che inizialmente costruirono soltanto una torretta di avvistamento, nel IX secolo. Poi fu ampliato dai Normanni e nel XV secolo dal signore di Favignana, Andrea Riccio.

Dove alloggiare a Favignana

favignana 6

Sull’isola di Favignana, a pochi passi dal centro della città e a nove minuti dal porto, si può soggiornare al Residence Elimi Favignana Apartments. Si tratta di un’ottima soluzione costituita da Appartamenti Favignana suddivisi in bilocali e trilocali dotati di ogni comfort.

Infatti è possibile trovare cucina, soggiorno e aria condizionata. Rappresentano la soluzione per soggiornare ideale per coppie, famiglie, amici e gruppi. Lo staff della struttura mette a disposizione un servizio di trasferimento gratuito dal porto al residence. Viene offerto il servizio gratis del deposito bagagli e viene proposto il noleggio di biciclette, oltre che di bici elettriche e a pedalata assistita. Inoltre è possibile noleggiare scooter, scooter elettrici, barche, auto e gommoni.

favignana 3

Vengono organizzati dei servizi di escursione con pranzo sulla barca. Chi prenota sul portale ufficiale www.elimifavignana.it potrà avere dei prezzi riservati. Così si potrà godere in maniera ancora più organizzata e più efficiente delle splendide spiagge dell’isola, fra le quali non dobbiamo dimenticare Cala Rossa.

Quest’ultima è considerata una delle più belle del Mediterraneo. Ha un fondo sabbioso e il mare presenta delle colorazioni con variazioni cromatiche di blu incredibili. Secondo la leggenda, il nome di Cala Rossa venne stabilito durante la prima guerra punica, quando i Cartaginesi furono sconfitti dai Romani nel 241. A causa dello scontro, durante la battaglia navale morirono tanti soldati e il mare si tinse di rosso. Ma si sa che probabilmente il nome è collegato al colore delle rocce che si trovano sul lato sinistro della spiaggia.

Un’altra spiaggia meravigliosa è Cala Azzurra. È una spiaggia adatta a tutti, anche ai bambini. Infatti questa spiaggia presenta un fondo sabbioso, che tende a degradare lentamente. L’acqua è sempre calma e calda, quindi si ha come la sensazione di stare in una grande piscina naturale.

favignana 4

Il paesaggio è caratteristico, come per esempio un altro luogo importante dell’isola, sempre visitabile a partire da un soggiorno presso residence specializzati. Stiamo parlando del Bue Marino, in cui è possibile vedere uno scenario magnifico del blu del mare abbinato a ciò che resta delle cave di tufo.

Per altri consigli di viaggio leggi il blog.

Summary
Una vacanza indimenticabile a Favignana: cosa vedere e cosa fare
Article Name
Una vacanza indimenticabile a Favignana: cosa vedere e cosa fare
Description
Cosa vedere e cosa fare a Favignana, una bellissima isola delle Egadi in Sicilia. Scopri la nostra guida di I Love Visit Italy sul blog.
Author
Publisher Name
I Love Visit Italy
Publisher Logo

Commenta questo post

Related posts

Viaggi spirituali: pellegrinaggi a Lourdes, Medjugorje e Fatima

Pamela Reale

Visitare il Salento noleggiando un’auto: da Lecce a Gallipoli

Pamela Reale

Giornata al Parco Nazionale D Abruzzo: la riserva naturale della Camosciara

Pamela Reale

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza. Pensiamo tu sia d'accordo, ma se vuoi puoi negarne il consenso. Accetta Leggi di più

Privacy & Cookies Policy