I Love Visit Italy
PugliaTravel

Il paradiso dei fondali delle isole Tremiti: cosa vedere e cosa fare per visitare l’isola

cosa fare isole tremitiisole tremiti, Puglia

Lungo la costa adriatica e precisamente nel Gargano vi è un’isola che non tutti conoscono… si tratta delle isole Tremiti! Si chiamano così, le isole Tremiti, perché sono cinque: le isole di San Nicola, San Domino, Capraia, Pianosa e Cretaccio.

L’isola di San Domino è quella principale dove risiedono 500 abitanti e dove è possibile visitare reperti storici e fare delle belle passeggiate (con scarpe comode) per ammirare le bellezze del posto. Mentre le isole di Capraia, Pianosa e Cretaccio sono completamente disabitate, le isole di San Nicola e di San Domino sono ricche di luoghi da visitare, cale, ristoranti, panorami mozzafiato.

cosa vedere sulle isole tremiti
cosa vedere isole tremiti cosa fare e cosa vedere

I fondali ricchi di murene, orate, ricciole in acqua limpida e dal colore verde blu attira un turismo subacqueo. Un’attrazione molto richiesta in tal senso è la statua di Padre Pio che si trova nei fondali dell’isola di Capraia ( a 12 metri di profondità): si tratta sicuramente di un’esperienza suggestiva ed unica nel suo genere. Per arrivarci potete noleggiare un gommone ed immergervi nelle acque cristalline. Per gli amanti della spiaggia sabbiosa l’unica presente sulle isole Tremiti è quella della Cala delle arene, anche se è molto affollata e di conseguenza è molto difficile trovare uno spazietto (l’unico modo è arrivare al mattino molto presto ma ne vale sicuramente la pena). Su quest’isola appunto è possibile ammirare anche la grotta del bue marino, il Faro, lo scoglio dell’elefante, i Pagliai e la pineta.

san nicola isole tremiti cosa vedere
Isola di San Nicola isole Tremiti

Per gli amanti dei reperti storici sull’isola di San Nicola potete visitare il Castello dei Badiali, la Torre dei Cavalieri del Crocifisso ed il Santuario di Santa Maria a Mare: l’isola è l’area archeologica di tutte le Tremiti.

Come arrivare alle isole Tremiti e consigli utili per visitarle

Per poter arrivare alle isole Tremiti potete prendere un aliscafo o una motonave dal porto di Termoli, Vieste o Rodi Garganico. Il tempo di percorrenza è breve. Io da Termoli (la città più vicina a Vasto) più o meno impiego all’incirco un’ora. Vi consiglio delle scarpe comode per attraversare le calette, le scarpe adatte alle spiagge con sassi per intenderci. Non salite sui barconi pieni di persone ma affidatevi a gente del posto per farvi fare girare le isolette, altrimenti non potrete godervi per bene le sue attrative e soprattutto i suoi fondali.

Se vi state chiedendo cosa vedere alle Isole Tremiti le attività che vi consiglio vivamente di provare sono quella delle immersioni subacque che, a mio avviso, sono fondamentali. Le bellezze del posto sono sicuramente sull’isola ma sotto i fondali troverete un vero e proprio paradiso: affidatevi al diving center alle Tremiti e non ve ne pentirete.

Non vi resta che prenotare il traghetto e/o aliscafo, contattare prima un diving center e una barca in noleggio, e potrete dire di aver visitato le isole Tremiti. Altrimenti, in caso contrario, rischierete di trovarvi in situazioni superaffollate, ammirare poco o niente e fare tutto di fretta. Provare per credere.

Commenta questo post

Tiffany Miller

Tiffany Miller

FOUNDER & BLOGGER
Blogger italiana, copywriter, traveller. Laureata in Economia e Marketing ho aperto il mio blog il 1 aprile 2016 e da quel giorno non ho mai smesso di scrivere. Amo scrivere e promuovere il mio paese, l'Italia!
Read previous post:
siti per scrivere. e guadagnare on line
Siti che pagano per scrivere on line: le migliori piattaforme paid to write

In questo articolo vi parlo di come poter iniziare a scrivere articoli per altri (agenzie, piattaforme, privati) e guadagnare in...

Close