Travel Blogger Tiffany Miller
consigli di viaggiotravel app

Viaggiare low cost in autobus: tutto quello che c’è da sapere

Viaggiare low cost in pullman

E’ possibile viaggiare a basso costo in pullman: scopriamo come

E’ da tempo che mi sono promessa di scrivere questo articolo e finalmente eccolo qua. Ho fatto una ricerca su come risparmiare viaggiando in autobus e voglio condividerla con voi. Ci tengo a precisare che non si tratta di un post sponsorizzato ma è semplicemente volontà mia darvi queste informazioni gratuite per migliorare le esperienze di viaggio di tutti noi.

Viaggiare low cost in autobus: come funziona

E’ da tempo che vedo passare questi pullman verdi con le scritte pullman low cost Flixbus, soprattutto in autostrada, e mi sono chiesta “Ma davvero costa così poco”? Ebbene sì.

1 Tratte

A disposizione dei passeggeri ci sono davvero tante possibilità di viaggio sia in Italia che in Europa. Per controllare le tratte disponibili basta scaricare l’app Flixbus  e cercare la destinazione preferita. Il servizio copre quasi tutta l’Italia ad esclusione della Sardegna, metà regione Calabria ed in Sicilia è disponibile solo nella città di Palermo. Ma c’è da precisare che giornalmente le tratte disponibili vengono aggiornate ed aggiunte al database.

2 Come prenotare

Potete prenotare il vostro biglietto o addirittura l’intero pullman a partire da 4-6 settimane prima. Acquistando il biglietto tramite l’app sicuramente pagherete meno, perchè per gli utilizzatori dell’app ci sono offerte privilegiate. Per i meno tecnologici e tradizionalisti, il biglietto può essere acquistato anche a bordo o telefonicamente a tariffe standard ma comunque vantaggiose rispetto alle altre linee disponibili, previo disponibilità dei posti naturalmente. Per chi preferisce le agenzie di viaggio e le biglietterie, sempre sul sito, sono disponibili i negozi autorizzati alla rivendita dei biglietti.

3 Come pagare

Se acquistate tramite l’app o sul sito web potete pagare con carta di credito (Postepay, Visa), Paypal, addebito su conto corrente. Se acquistate il biglietto direttamente sul pullman pagherete in contanti sul momento. Per chi preferisce prenotare telefonicamente l’addebito avverrà sulla carta di credito.

4 Viaggiare in gruppo

Per chi viaggia in gruppo Flixbus offre servizi davvero incredibili. C’è la possibilità di noleggiare l’intero pullman e di essere prelevati direttamente presso la propria abitazione. Ed inoltre, una volta arrivati a destinazione, potete richiedere anche il servizio di trasporto in loco ed essere trasportati in giro per la città dove desiderate. Per chi viaggia in gruppo e sceglie di noleggiare l’intero autobus, può anche richiedere una meta diversa da quella inclusa tra le destinazioni che vedete sul sito.

5 Viaggiare con bambini 

Sono previste tariffe agevolate per bambini fino a 15 anni. Vi è l’obbligo, per i bambini fino a 3 anni, di utilizzo del seggiolino apposito ed il trasporto di passeggini a bordo è garantito con l’unica eccezione che siano passeggini pieghevoli.

6 Bagagli

Potete portare a bordo due bagagli tradizionali ed un bagaglio a mano. Se ne avete di più da dover portare costa 5 € in più e deve essere registrato tramite il personale per via telefonica. Le dimensioni dei bagagli le trovate sul sito web di Flixbus. Potete portare con voi anche la bici da inserire nel momento della prenotazione ad un costo aggiuntivo di € 9.

7 Viaggiare con animali

Purtroppo non è possibile viaggiare con animali. Per questioni di sicurezza, così com’è scritto sul sito di Flixbus, non sono ammessi animali ad eccezione dei cani guida ed assistenza per persone disabili, con presentazione del certificato medico. In questo caso bisogna notificarlo telefonicamente 36 ore prima ed il servizio è gratuito.

8 Servizi a bordo

Oltre ad avere sedili molto comodi e confortevoli, a bordo troverete l’aria condizionata, il bagno, prese e connessione Wi-fi. Su alcuni pullman c’è anche il servizio bar e la possibilità di guardare film on demand.

9 Rimborsi e simili

Per la tutela del rimborso del biglietto la compagnia rispetta le leggi vigenti: per richiedere il rimborso, se affine alle condizioni stesse, potete compilare il form apposito sul sito web. Stessa cosa se avete dimenticato qualcosa sull’autobus basta compilare il form.

Se vi piace viaggiare low cost in autobus ma desiderate anche avere la connessione wifi per le vostre vacanze, a giga illimitati, velocità 4G vi consiglio di leggere il mio articolo su come fare per avere wifi in vacanza. 

Commenta questo post

Tiffany Miller

Tiffany Miller

FOUNDER & BLOGGER
Blogger italiana, copywriter, traveller. Laureata in Economia e Marketing ho aperto il mio blog il 1 aprile 2016 e da quel giorno non ho mai smesso di scrivere. Amo scrivere e promuovere il mio paese, l'Italia!

Leave a Response

Leggi articolo precedente:
Le 5 cose più belle da vedere a Firenze

Il Museo a cielo aperto, Firenze : le 5 cose più belle da vedere Il centro storico di Firenze non è...

Chiudi