Blogging

Le migliori piattaforme paid to write

siti per scrivere. e guadagnare on linecontent marketing siti per scrivere e guadagnare on line

In questo articolo vi parlo di come poter iniziare a scrivere articoli per altri (agenzie, piattaforme, privati) e guadagnare in base al numero di battute digitate grazie alle piattaforme paid to write. L’importante è iniziare ed è anche la cosa più difficile. Una volta intrapresa questa strada tutto diventa più facile.

In questo modo potete lavorare tranquillamente da casa dal vostro pc e riuscire ad organizzare al meglio le vostre giornate senza tralasciare la famiglia od altri impegni lavorativi. Lavorare da remoto è pazzesco!

Come ho iniziato a guadagnare scrivendo?

Parliamo almeno di 4 anni fa quando mi decisi finalmente ad aprire questo benedetto blog. Sapevo di dover sudare, studiare e di dover avere molta pazienza e che il blog non mi avrebbe fatto guadagnare subito.

Premettendo che ho alle spalle una laurea in Economia e Management e un Master in Sales & Marketing Management e che non si smette mai di imparare, mi sono iscritta ad alcuni corsi on line per specializzarmi ed approfondire la scrittura in ottica seo ma non solo. Dovete sapere che mi piace saper fare tutto e che la mia mente non ha limiti 🙂

Ma il vero lavoro è stato da autodidatta, sul campo… provare a scrivere ed esercitarmi ogni sacrosanto giorno. Oggi mi ritrovo con 4 anni di blog alle spalle e più di 400 articoli pubblicati. Non male! Per di più scrivo non solo sul mio blog ma anche per clienti privati ed aziende. Puoi farlo anche tu!

Le piattaforme paid to write

  • Melascrivi: registrati come autore  e il gioco è fatto! Io ho iniziato da questo sito sito che è perfetto per chi vuole esercitarsi ed imparare il mestiere. La definirei una sorta di “gavetta” perché ti avviso che i guadagni sono molto bassi e le categorie non sempre disponibili. Mi spiego meglio: Puoi guadagnare da un minimo di 3 € per un articolo di 500 parole a un massimo di 15 € ma, vista la tua inesperienza, basta e avanza. Quando diventerai brava/o potrai passare ad altre piattaforme che troverai in questo elenco.
  • Textplace: qui già si inizia a ragionare perché i guadagni sono intorno ai 15/20 € per un totale di parole che si aggira intorno alle 10000 battute. Le categorie trattate sono tech, diritto, finanza, salute e benessere. Prima di poter utilizzare la piattaforma devi inviare un articolo prova (dopo esserti registrato sul sito). Nel caso in cui non dovesse essere accettato rimarrai proprietario del testo e potrai utilizzarlo come più ti piace.
  • H20: è un’altra piattaforma di content marketing ma non sempre accetta nuove registrazioni. Io mi son registrata un paio di anni fa ma ultimamente ha chiuso le iscrizioni per sovraccarico di copywriters penso. Comunque controlla il sito e vedi se puoi iscriverti.
  •  Textbroker: è simile a Textplace e funziona allo stesso modo. Devi iscriverti alla piattaforma ed inviare un articolo prova che potrà essere accettato o meno. I guadagni sono buoni.
  • Greatcontent: si tratta di un altro valido sito web per guadagnare scrivendo articoli ed anch’esso non sempre aperto alle iscrizioni. Da tenere sott’occhio.
  • Fiverr: ha un altro approccio ma comunque il meccanismo è simile. Ti devi iscrivere come venditore (seller) e dopodiché carichi i tuoi gigs. I gigs sono le competenze, cioè devi creare una sorta di mini annunci in base alle tue competenze. Ad esempio “creazione siti web”, “scrittura articolo”, “guestpost”, “creazione logo” e tutto ciò che puoi vendere. I prezzi di vendita sono molto bassi ma magari può esserti utile per farti conoscere.

Il mio consiglio per scrivere online con le piattaforme paid to write

Iscriviti a tutti questi siti e cerca di monitorarli per prenotare in tempo gli articoli disponibili perché vanno a ruba. L’importante è che tu consegni in tempo il lavoro preso in carico e che venga sempre valutato positivamente altrimenti avrai sempre meno visibilità finché non verrai totalmente cancellato.

Conosci altre valide piattaforme paid to write da consigliarmi? Lascia un commento qui sotto così aggiungerò il tuo prezioso consiglio nella lista. Grazie a tutti

Commenta questo post

Tiffany Miller

Tiffany Miller

FOUNDER & BLOGGER
Blogger italiana, copywriter, traveller. Laureata in Economia e Marketing ho aperto il mio blog il 1 aprile 2016 e da quel giorno non ho mai smesso di scrivere. Amo scrivere e promuovere il mio paese, l'Italia!
Read previous post:
dove fare immersioni nelle Maldive
Viaggi sub alle Maldive: gli atolli, tipi di immersione, quando andare, immersioni con gli squali, offerte vacanze sub

Andare alle Maldive è un viaggio impossibile da dimenticare, specialmente se ci si reca per effettuare delle straordinarie immersioni. Infatti,...

Close