Laghi, piste da scii, castelli, parchi in paesaggi suggestivi e surreali

1Lago Blu

consigli di viaggio lago blu valle d'aosta

Lago blu Valle D’Aosta

Prima di arrivare a Cervinia fermatevi in un questo luogo incantato. Un’oasi di pace per rilassarsi, godersi il panorama, la natura, leggere un buon libro. Non si tratta di un lago grandissimo ma vale la pena vederlo. In realtà si chiama lago Layet ma viene chiamato lago blu perchè ci sono dei particolari minerali color topazio sul fondo che riflettono in superficie sfumature di colore blu; è lo specchio del Monte Cervino che ogni giorno si guarda e si ammira nelle sue acque creando un’atmosfera surreale e suggestiva.

Vi è un parcheggio per le auto e in una manciata di minuti potrete raggiungere tranquillamente il lago. E’ un percorso percorribile tranquillamente anche da bambini. Ogni zona del lago è adatta a pic-nic, l’importante è non sporcare e avere il giusto atteggiamento di rispetto verso la natura. Attenzione: non si può pescare, infatti potrete notare la moltitudine di pesci che nuotano liberi e felici nel lago.

2La Thuile

consigli di viaggio valle d'aosta

la thuile Valle D’Aosta

La Thuile si trova al confine con la Francia collegata grazie al colle del Piccolo San Bernardo.   La Thuile è una nota meta turistica italiana invernale: qui potrete visitare il lago Verney e il ghiacciaio del RutorLuogo. Il clima è abbastanza freddo ed il luogo è l’ideale per escursioni anche per famiglie con bambini. Un piccolo angolo di paradiso alpino. Ovviamente qui vi è una pista sciistica notevole e degna di nota chiamata Espace San Bernardo con 160 km di piste: solitamente apre nella seconda metà di novembre per chiudere nella metà del mese di aprile con una media di 250 cm di neve.

3Castello di Ussel

castelli da visitare valle d'aosta

castello di Ussel

Se amate i castelli e le loro storie, come me, non potete non visitare il castello di Ussel. Il castello medievale di Ussel è stato restaurato ed è possibile visitarlo al suo interno solo in occasione di eventi e mostre. La sua posizione maestosa fa sì che domini la vallata del paese di Chatillon.

Comodo da raggiungere vi è parcheggio per le auto sotto il castello medievale.  All’esterno del castello troverete comode panchine per ammirare il castello e la vallata circostante.

Le visite al pubblico sono aperte tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 19 con un costo di € 3,00 per gli adulti ed € 2,00 per i bambini.

4Parco Nazionale Gran Paradiso

parco nazionale valle d'aosta

Parco nazionale Gran Paradiso

Il Parco nazionale Gran Paradiso si estende da Cogne alla cascate di Lillaz e si trova al confine con il Piemonte. E’ il parco nazionale più antico italiano ed è un posto ideale per piacevoli passeggiate circondati da montagne con cime altissime e dai colori autunnali sorprendenti. La sua fama internazionale è data dalla salvaguardia verso lo stambecco e dalle particolari norme del parco: non è possibile portare cani in alcune zone e comunque devono essere tenuti sempre al guinzaglio; non è possibile nè cacciare nè pescare. I bagni pubblici sono pulitissimi così come la natura circostante è impeccabilmente curata e pulita.

Siete mai stati in Valle D’Aosta? Condividete con me le vostre avventure in questi splendidi posti italiani.

Comments

comments