Consigli per visitare l’isola di Procida in una giornata

Procida è una piccola isola nel Golfo di Napoli, ed è una nota meta turistica insieme ad Ischia, Sorrento e Capri. Nonostante le sue piccole dimensioni, Procida è un’isola molto popolata ed è famosa in Italia ed in tutto il mondo per i noti film “Il postino”, “Il talento di Mr.Ripley”, “Detenuto in attesa di giudizio”, oltre che essere celebre per l’opera della scrittrice Elsa Morante “L’isola di Arturo”.

Mi piace ricordarla come l’isola dei limoni perchè su quest’isola crescono limoni grandissimi: a questo proposito vi consiglio di ordinare una granita al limone, non ve ne pentirete! Mi piace descrivervela come un’ isola simbolo della tradizione italiana, della tranquillità e della pace, del buon cibo, della pesca e del commercio. Casette colorate, una miriade di ristorantini, spiagge, barche e barchette, pescatori: un luogo pittoresco in mezzo al mare, quasi come se fosse stato disegnato e buttato lì per caso.

consigli per visitare procida

Isola di Procida

Consigli di viaggio

1Marina della Corricella

Dopo aver percorso 150 gradini a piedi arrivate in questo luogo suggestivo e meraviglioso, ottimo di sera per un aperitivo al mare. Un borgo marinaro con pescatori, ristorantini e negozietti uno di fianco all’altro, assolutamente da visitare se visitate Procida. Un luogo pittoresco con case colorate costruite su di una rupe e simpatici gatti di “mare” che vagabondano in cerca di pesce appena pescato, come se fossero parte integrante del luogo.

2Terra Murata

Con panorama mozzafiato che affaccia sul porto di Corricella, è un bellissimo borgo dove poter ammirare tutta l’isola di Procida al punto più alto dell’isola. Qui potete visitare l’abbazia di San Michele, le vecchie carceri ed il Palazzo D’Avalos. Ci si può arrivare a piedi anche se è un po’ faticoso viste le salite molto ripide oppure potete prendere un autobus che passa ogni quaranta minuti.

3Spiaggia della Chiaiolella

In questa spiaggia ci si può arrivare solo tramite gli autobus dell’isola che partono dal porto con la linea L1 ed L2, ed è sicuramente la spiaggia più bella e assolutamente da visitare di Procida. Il mare è sempre pulito e la sabbia è scura. E’ un luogo ideale anche per famiglie con bambini in quanto ci sono anche alcuni lidi e ristoranti, negozietti. E’ l’ideale per chi vuole passeggiare in tranquillità, pranzare senza dover necessariamente prenotare prima, e rilassarsi in riva al mare.

4Museo La Casa di Graziella

Si trova nel borgo di Terra Murata e vi consiglio di visitarlo se volete conoscere al meglio il luogo e le tradizioni del posto. Si tratta di una casa procidana dei primi anni del ‘900. Tutti gli arredi e gli utensili sono originali e l’atmosfera che si respira è emozionante. Perchè? All’interno del museo potete ammirare il ritratto di Graziella, da cui prende il nome il museo. Infatti questa casa-museo è ispirata al romanzo di Alphonse De Lamartine “Graziella” ed ambientato proprio a Procida.

Come raggiungere Procida

Per arrivare all’isola di Procida potete prendere i traghetti e gli aliscafi per Procida che partono dal porto di Napoli o di Pozzuoli.

Questo post è sponsorizzato

Comments

comments